I plantari footclinic.it a guscio d’uovo abbinati a scarpe Finnamic offrono molta stabilita perché riproducono le condizioni di camminata sulla sabbia. Il tallone infatti si affossa come sulla sabbia quindi è guidato, protetto e non avvengono distorsioni con conseguente frattura di femore specie in chi è affetto da osteoporosi.

Ancora maggiore stabilita si ottiene se si allargano le dita del piede  (quindi si allarga la base del triangolo) con calze a cinque dita e distanziatore al silicone (Correct Toes).

Queste protesi esterne semplici ma geniali sono trascurate, sono molto più efficaci della terapia farmacologica.

Le scarpe ergonomiche a gondola fanno svolgere il passo da solo, in automatico. Tutto  dipende naturalmente dal grado di curvatura. Una suola troppo curva dà troppa instabilità ma una curva adeguata (esempio Finnamic) AUMENTA la stabilita. Le Finnamic infatti facilitano la rullata solo in senso antero-posteriore mentre le MBT sono instabile anche lateralmente.